lunedì, 18 dicembre 2017
spinner
Data di pubblicazione: 12 ottobre 2017

Fermato con l'auto rubata tenta di investire un vigile

Il Giorno
Lombardia

Guidava un'auto ricettata. Accanto a lui c'era il nipote trentenne. Così, quando ha visto la paletta di un agente della polizia locale fermo per un posto di blocco alzarsi, anziché frenare ha deciso di accelerare, forzare il blocco e tentare di investire il vigile. Solo dopo un lungo inseguimento finito a Legnano, un 59enne con precedenti di polizia e suo nipote sono stati arrestati dalla polizia di Stato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. E' accaduto tra Busto Arsizio e Legnano.

 

Alla guida dell'auto c'era un 59enne residente nel Milanese, con precedenti di polizia. Accanto gli era seduto il nipote, un trentenne incensurato. La vettura su cui i due viaggiavano è risultata rubata a Milano nel 2015 a Milano, la denuncia era stata presentata dal legittimo proprietario al commissariato milanese Monforte-Vittoria. Il destino di zio e nipote arrestati sarà deciso domani mattina, durante l'udienza per direttissima disposta dalla magistratura bustocca.

 

Fonte: Il Giorno

Articoli simili
  • 19 febbraio 2016

    Vigili picchiati

    L'osservatorio del nostro portale sul fenomeno delle intimidazioni e delle aggressioni fisiche ai danni degli appartenenti alla polizia locale su tutto il territorio nazionale.

  • 26 aprile 2013

    Vigili Picchiati

    L'osservatorio del nostro portale sul fenomeno delle intimidazioni e delle aggressioni fisiche ai danni degli appartenenti alla polizia locale su tutto il territorio nazionale.

  • 02 maggio 2017

    Instant book "sicurezza"

    Il decreto sicurezza è legge: per gli abbonati l'INSTANT BOOK.

  • 11 marzo 2017

    Lo Stato stanga la sicurezza "fai da te"

    Multati i Comuni che installano telecamere. Sanzioni dal prefetto per i sindaci che si dotano di sistemi di sorveglianza,

  • 03 febbraio 2017

    Vigili part time

    I prepensionamenti non consentono di aumentare l'orario di lavoro.